Chiamaci

(+39)3491163601

010587072

Orari

Lunedì-martedì-venerdì 9-15

Mercoledì-giovedì 9-18

Dove siamo

Piazza Colombo 3/7 GENOVA

 

Il Centro Antiviolenza di Genova

Il Centro Antiviolenza Mascherona è uno spazio in cui le donne possono riscrivere in autonomia il loro progetto di vita.

È un luogo in cui le donne che subiscono violenza trovano uno spazio di ascolto, condivisione e sostegno nelle loro scelte attraverso una relazione significativa di aiuto con operatrici professionalmente qualificate. Ad ogni donna sono garantiti il rispetto della segretezza, della riservatezza e la gratuità dei servizi.

 

Incontri di

Formazione

Promuoviamo percorsi di formazione e aggiornamento per operatori/operatici, forze dell’ordine, insegnanti, educatori, magistrati, volontari e interventi di sensibilizzazione con ragazzi e ragazze delle scuole di ogni ordine e grado.

I nostri

servizi

Ascolto telefonico, colloqui di accoglienza, consulenza legale, sostegno piscologico, valutazione dei rischi, sostegno alla genitorialità, assistenza ai minori, gruppi di autoaiuto, mediazione culturale e orientamento al lavoro.

Il nostro

metodo

Il nostro lavoro si fonda sulla condivisione del pensiero e della pratica femminista centrata sul valore del libero confronto tra donne, da cui emerge la questione della violenza maschile sulle donne, come specificità di disuguaglianze tra i generi.

Contro la violenza sulle donne, mettici la firma!

 

Dona il tuo 5xMille al Centro Antiviolenza Mascherona per sostenere le donne che vogliono uscire dalla violenza.

Nel modulo della dichiarazione dei redditi (730, CUD, Unico), riporta sotto la tua firma il nostro codice fiscale:

95151030103

 

Il 5xMille è la destinazione di una parte dell’imposta sul reddito (IRPEF) e pertanto non comporta nessun costo aggiuntivo per il/la contribuente.

 

 

Ascolta il podcast!

“Io sono Alice – Il podcast che ti ascolta” è un progetto nato per dare voce a tutte le donne che hanno trovato la forza di parlare di violenza e far cadere il muro dell’indifferenza.

Il podcast è realizzato da il Centro Antiviolenza Mascherona, insieme alle ideatrici Noemi Cenero, Ilaria Gherardi, Elena Ferrando e Caterina Valletta, con la collaborazione di Claudia Calabresi e dell’associazione culturale URKA, il Ce.Sto e Waves Music Center.

La seconda stagione di Io Sono Alice è finanziata da un progetto di Regione Liguria.

Periodicamente realizziamo progetti di formazione,

convegni e webinar rivolti a specifiche figure professionali

che entrano in contatto con le donne prima e durante

i percorsi di fuoriuscita dalla violenza.

News

Le vittime dei femminicidi (articolo stampa)

La lettera: “Io, orfana per femminicidio. Da quarant’anni attendo che venga riconosciuta la mia dignità” Una donna, che vuole rimanere anonima, ripercorre il proprio passato. Il suo racconto a Repubblica: “In un giorno qualunque per tanti, la mia vita e quella dei miei fratelli è cambiata per sempre. Mio padre uccide mia madre e poi

Buon Natale 2023

Buon Natale da tutte noi! ▼ Questo Natale, accendiamo la luce del rispetto e dell'amore per tutte le donne, affinché nessuna debba mai vivere nella paura della violenza. Che la festa sia un momento di riflessione e impegno per costruire un futuro in cui ognuna possa vivere libera e sicura. Buon Natale!

Terzo trofeo benefico di nuoto sincronizzato “Piccole Donne”

Terzo trofeo benefico di nuoto sincronizzato “Piccole Donne” ▼ Alla piscina di Lago Figoi, a sostegno dei figli delle vittime di abusi del Centro Antiviolenza “Mascherona” di Genova, centro che da anni si impegna costantemente per combattere la violenza sulle donne. ▼ Con la partecipazione di Water Ballet ▼ ISCRIZIONI DAL 8 GENNAIO al 29

La nostra Agenda 2024

Agenda 2024 ▼ Anche quest’anno in occasione del 25 novembre giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne vi presentiamo la nostra Agenda 2024!!!! 12 mesi contro la violenza per promuovere una cultura della parità di genere e contrastare la violenza maschile. Quest'anno abbiamo deciso di dare voce alle donne migranti, ascoltare e rappresentare

Domande frequenti

Sì, i servizi offerti dal nostro Centro sono gratuiti

A ogni donna sono garantiti il rispetto della segretezza e della riservatezza.

Con operatrici formate alle tematiche di genere e al contrasto della violenza.

Compila il questionario

Rispondi a qualche domanda di autovalutazione dei rischi

Si tratta di un questionario anonimo, bastano pochi minuti

Compila!